Crea sito

Sistema di irrigazione, per bagnare una pianta da remoto con Arduino

image_pdfimage_print

Sistema di irrigazione, per bagnare una pianta da remoto con Arduino

 In questo progetto vedremo come poter realizzare un sistema in grado di poter bagnare una propria pianta/fioriera anche da remoto, sfruttando un po’ di dispositivi elettronici.

fioriera

Questo progetto può essere utile quando non ci troviamo a casa e vogliamo prenderci cura del nostro giardino; infatti dal proprio iPhone/smartphone,  sarà possibile azionare una piccola pompa, in grado di bagnare i nostri fiori/piante. Vediamo un po’ l’occorrente:

 

Requisiti hardware

 

  • 1 x Arduino Uno d8023dded193db365b86e925197efd2e.image.240x240
  • 1 x Scheda Ethernet Shield per Arduino ArduinoEthernetShieldV3
  • 4 x Pile ricaricabili AA Energizeraa2400precharged
  • 1 x Contenitore pile AA B2978.1
  • 1 x Relay 0-96d41f35-800
  • 1 x Pompa RS-360SH Pompa

 

Requisiti software

 

 

Spiegazione progetto

 Il sistema sfrutta un po’ di dispositivi, come ad esempio il microcontrollore Arduino, sul quale verrà caricato il programma e verrà trasformato in un webserver, grazie alla Shiled Ethernet.

Il ruolo del Relay è quello di attivare e spegnere una pompa, la quale sarà in grado di irrigare d’acqua la propria fioriera oppure una semplice pianta. Il relay sarà attivato attraverso una pagina web, che sarà presente in Arduino stesso.

PaginaWeb

 

Come collegare i dispositivi

 

Per poter utilizzare la pompa è necessaria una potenza che non è erogabile direttamente dall’Arduino; infatti questo dispositivo è in grado di erogare una corrente di poco più di un decimo di Ampere e tensioni d’uscita dell’ordine dei 5 V. La pompa richiede almeno 6 V e una corrente di poco più di Ampere. Per questo motivo è necessario utilizzare le 4 pile da 1.5 V, che permettono di ottenere una tensione di 6 V e la corrente richiesta.

Il cavo rosso del contenitore delle batterie, verrà collegato all’anodo della pompa e il catodo verrà collegato al Relay attraverso un cavo; quest’ultimo dispositivo verrà collegato al cavo nero delle batterie, che sarà la nostra massa. Il relay sarà collegato attraverso Arduino con 3 cavi, il VCC, il GND e l’input, che verrà collegato al PIN 9.

 

20140727_092630

20140727_092637

 

Funzionamento

 

Ora che abbiamo collegato tutti i cavi, basterò aprire il browser e digitare l’IP di Arduino e premere l’immagine presente e l’acqua incomincerà ad uscire !!!

Ecco un video che mostra il funzionamento:

 

 

 

Conclusioni finali

 

Come potete vedere, il progetto è abbastanza semplice da poter creare, ma esso risulterà davvero utile, in quanto permette di far partire l’irrigazione del giardino direttamente dal proprio smartphone, anche da remoto.

Possibili migliorie:

 

  • Utilizzo di un SCR per comandare meglio la pompa
  • Inserire un sensore di umidità per far partire in automatico l’irrigazione
  • Un RTC per determinare l’orario di attivazione
  • Migliorare la pagina WEB
  • Un piccolo pannello solare, per alimentare le batterie

 

Se ti è piaciuto il progetto, votalo su Instructables instructables01

http://www.instructables.com/id/Arduino-water-system-to-wet-your-plant

Author: ismanettoneblog

Share This Post On